BAGNAIA SI PREPARA PER IL FUOCO DI SANT’ANTONIO

Accensione del Fuoco di Sant’Antonio visto dalla torre medievale
________________________________

16 gennaio – piazza XX Settembre, dalle ore 18.00 in poi

.

Manca poco al tanto atteso evento del Sacro Fuoco di Sant’Antonio di Bagnaia, festa invernale per eccellenza che da anni viene seguita dalla popolazione della Tuscia e non solo.

E’ stata già preparata la grande catasta di legna che vedremo ardere al centro della piazza principale accompagnata dalle divertenti musiche di Vallanzaska, Riflessi e Corazzata Kotiomkin, ed allietata da cibo e vino tradizionale della nostra terra omeprazole magnesium.

.

Prima della consueta accensione del fuoco è prevista la sfilata del corteo storico medievale accompagnato dal gruppo storico e dalle sbandieratrici della Città di Viterbo. A seguire musica, vino, cibo, e tanto divertimento per grandi e piccini.

.

Patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Viterbo, la manifestazione quest’anno assumerà maggiore visibilità per il previsto intervento della rubrica del TG5 ”L’Arca di Noè” per la benedizione degli animali – di cui il Santo ne è protettore – la mattina del 17 gennaio: una vera festa dei piccoli cuccioli pelosi, accompagnati da una sfilata dei bambini del paese, una parata di cavalli e offerte di dolci tipici.

.

A conclusione dell’evento, domenica 11 gennaio sono previsti i classici giochi popolari, tramite i quali Bagnaia farà rivivere la vecchia tradizione delle contrade.

.

Non mancate!