TOP FIVE

La Tuscia è una terra ricca di cultura, tradizioni e luoghi da scoprire. Questi cinque luoghi sono quelli che preferisco, quelli che mi hanno dato più emozioni. Sono certo che visitandoli non potrete che innamorarvene anche voi.
Non esitate a contattarmi per un percorso personalizzato.


VITERBO E VILLA LANTE

La città di Viterbo non è solo il capoluogo, ma è il punto di incontro di diverse culture. E’ stata sede papale nel Medioevo e la ricchezza e la potenza che assunse allora è ancora oggi visibile nelle sue architetture, nelle sue vie, nei suoi palazzi e giardini. In poche ore è possibile camminare tra gli stretti vicoli medievali, passare davanti a chiese, fontane, palazzi e torri di ogni epoca e poi rilassarsi a Villa Lante, un vero gioiello cinquecentesco che, con i suoi giardini all’italiana e le sue fontane monumentali, ha ottenuto nel 2011 il titolo di “Parco più bello d’Italia” e considerato da molti esperti uno dei dieci giardini più belli del mondo.


TARQUINIA

La città di Tarquinia, affacciata sul Mar Tirreno, è un vero e proprio centro culturale nel viterbese. Il suo aspetto medievale, visibile oggi nelle numerose torri e nei curatissimi vicoli del centro storico, è legato in maniera speciale al suo passato etrusco, che l’ha resa celebre in tutto il mondo grazie alle splendide tombe dipinte, Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2004. Tutto questo, assieme al Museo Nazionale Etrusco, alle splendide terrazze panoramiche sul mare e sulle colline circostanti rendono questa città una meta imprescindibile.


CIVITA DI BAGNOREGIO

Una sola fotografia può raccontare da sola questo luogo.

Civita di Bagnoregio è un esempio di meraviglia naturale e paesaggistica unica nel suo genere.

Appoggiata dolcemente su uno sperone tufaceo, "la città che muore", chiamata così a causa dei lenti ed inesorabili fenomeni di erosione delle sue pareti, è unita al mondo solo da un ponte pedonale e un ciuffo di case medievali ospitano meno di dieci abitanti come residenti. Civita, che diede i natali al Padre della Chiesa, S. Bonaventura, sovrasta imperiosamente la sottostante vallata dei Calanchi, offrendo un incantevole e indimenticabile scenario.


PALAZZO FARNESE A CAPRAROLA

La sua forma a pentagono e il cortile centrale circolare rappresentano il capolavoro del Vignola, genio indiscusso dell’architettura manierista, che sulla base di una preesistente fortificazione nata a scopo difensivo, realizzò un elegante palazzo signorile di fine Cinquecento, dove è possibile oggi visitare tutte le sale interamente affrescate del piano nobile. All’esterno, si aprono al visitatore i giardini d’inverno e i giardini d’estate, che proseguono verso il Parco vero e proprio dove è possibile ammirare la Palazzina del Piacere, residenza estiva del cardinale Alessandro Farnese, i Giardini Segreti con le Cariatidi, i giochi d’acqua e le bellissime fontane monumentali dislocate lungo il percorso.


PARCO DEI MOSTRI DI BOMARZO

« Voi che pel mondo gite errando vaghi di veder meraviglie alte et stupende venite qua, dove son facce horrende, elefanti, leoni, orchi et draghi. » Questa è la frase che si può leggere all’ingresso del Sacro Bosco di Bomarzo, un unicum nel panorama mondiale dell’arte, voluto nel 1552 dal principe Vicino Orsini, che per amore della moglie commissionò a Pirro Ligorio le gigantesche sculture del bosco (già sacro nell’antichità per gli Etruschi), con lo scopo di stupire ospiti e visitatori. Oggi come ieri è un luogo senza tempo, meta di personaggi importanti e famosi del passato come Salvator Dalì che prese ispirazione dalle giganti sculture “mostruose” di pietra per realizzare il celebre dipinto "La Tentazione di Sant'Antonio" del 1946, presentato all’epoca da questo video.

Viterbo – Quartiere medievale San Pellegrino

VITERBO – Quartiere medievale San Pellegrino

Bagnaia – Villa Lante

BAGNAIA – Villa Lante

Tarquinia – Borgo medievale

TARQUINIA – Borgo medievale

Tarquinia – Tomba degli &Aacuteuguri

TARQUINIA – Tomba degli Áuguri

Civita di Bagnoregio e Valle dei Calanchi

CIVITA DI BAGNOREGIO e Valle dei Calanchi

Civita di Bagnoregio – Piazza San Donato

CIVITA DI BAGNOREGIO – Piazza San Donato

Caprarola – Palazzo Farnese e borgo medievale

CAPRAROLA – Palazzo Farnese e borgo medievale

Caprarola – Scala Regia di Palazzo Farnese

CAPRAROLA – Scala Regia di Palazzo Farnese

Bomarzo – Parco dei Mostri o Sacro Bosco – Ercole e Caco

BOMARZO – Parco dei Mostri o Sacro Bosco – Ercole e Caco

Bomarzo – Parco dei Mostri o Sacro Bosco – Proteo Glauco

BOMARZO – Parco dei Mostri o Sacro Bosco – Proteo Glauco